Trofeo Innocenzo Cenciarini

cenciarini

Trofeo Innocenzo Cenciarini

Per ricordare Enzo Cenciarini avremmo potuto fare di più e meglio, ma conoscendo il suo carattere siamo certi che con l’istituzione del “Trofeo Cenciarini”, abbiamo appagato il suo e nostro desiderio poiché il giorno della gara Enzo è ancora fra noi e con noi per darci tutti quei suggerimenti che era solito dispensare e quell’amore fraterno che non dimenticheremo mai.

Il classico piatto d’argento verrà assegnato al pilota partito e con più classificazioni nelle passate edizioni ad esclusione di chi l’abbia già vinto.

Raccontare il dott. Innocenzo Cenciarini, anzi “l’amico Enzo” come a lui piaceva essere chiamato, è compito facile ma nello stesso tempo gli aspetti da considerare sono molteplici, poiché è stato uomo poliedrico con tantissimi interessi sia culturali che umanitari. Di carattere gioviale ed amante della sua città è stato un grande protagonista di avvenimenti cittadini sia ludici che politici. Fra le sue passioni due avevano il sopravvento sulle altre, l’amore per le automobili e lo sport automobilistico. Passioni che gli furono trasmesse dal genitore Mario, che negli anni cinquanta era fra i pochissimi concessionari d’auto della città di Ascoli Piceno.

Questa passione vissuta quotidianamente l’ha avvicinato allo sport automobilistico, tanto che molti ascolani lo ricordano come commissario di  percorso al mitico primo tornante dell’Ascoli - Colle S. Marco, quando ancora la gara partiva dal centro cittadino.

Come tutti quelli che hanno la passione per le auto, Enzo entrò a far parte dell’Automobile Club di Ascoli Piceno ed ebbe importanti incarichi di responsabilità e rappresentatività. Ha ricoperto i ruoli di commissario sportivo provinciale e nazionale, in quest’ultimo ruolo ha presenziato con importanti compiti di controllo a gare internazionali di Formula 3, fu eletto prima consigliere, poi presidente dell’Automobile Club di Ascoli Piceno, responsabile regionale dei giudici di gara, membro della sottocommissione per le gare di velocità in salita nell’ambito CSAI.

Enzo Cenciarini nell’ambito dell’AC  di Ascoli Piceno ha certamente lasciato una traccia che sarà sempre ricordata e presa ad esempio per migliorare e far progredire lo sport automobilistico. A lui dobbiamo l’escalation della nostra manifestazione che da Coppa Italia divenne Campionato Italiano e successivamente Campionato Europeo.

ALBO D’ORO

1998
ROMOLI DARIO
1999
AMODEO PASQUALINO
2000
GIAMMIRO EMILIO
2001
CARPANI EMIDIO
2002
SCOLA DOMENICO
2003
RADICCI VITO
2004
BIELANSKI STANISLAO
2005
DI NICOLA FRANCESCO
2006
DI FULVIO ROCCO
2007
FORTI ANTONIO
2008
DI GIUSEPPE ROBERTO
2009
PANCOTTI AMEDEO
2010
CHIAVAROLI ROBERTO
2011
TIRABASSI MASSIMO
2012
IACOANGELI MAURIZIO 
2013
CAPPELLI DOMENICO 
2014
GABRIELLI ALESSANDRO
2015
GRAMENZI MARCO
2016
PIERONI ALESSANDRO
2017
ROMOLI EMIDIO

coppa teodori

GRUPPO SPORTIVO DILETTANTISTICO

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO

Licenza scuderia n.202048
Licenza organizzatore n.209752

Partita IVA 01733190449

diclaimer

Viale Indipendenza, n. 38/a
63100 Ascoli Piceno (AP) Italy
Tel. 0736-45920 Fax. 0736-45820